Su Suercone

La dolina più profonda della Sardegna

Uno spettacolo impressionante avvolto da una natura incontaminata, la dolina ha una particolare forma a imbuto ed è profonda 200 metri occupando una superficie di 18 ettari, grazie a un diametro di circa 500 metri.

La nostra escursione avviene tramite un avvicinamneto in fuoristrada da Ishala ‘e S’Arenarju, da qui si potrà decidere di arrivare con i 4×4 sino a Taleto oppure partire dalla sommità della scala. , Nel primo caso l’escursione sarà di circa 10 km A/R non impegnativa ma molto affascinante tra boschi e antichi cuiles. Partendo dalla scala si allungherà di qualche km.

Il percorso è affascinante e attraversa diversi insediamenti pastorali come su Hampu de Taleto con il cuile e le mandre e le vasche di raccolta dell’acqua e anche il Cuile Pistocu.

Una volta visitata la dolina è possibile riprendere il sentiero a ritroso e visitare il Campu Donianicoro e gli antichi insediamenti.

Con macchine alte è possibile arrivare all’inizio della scala senza troppe difficoltà. In questo caso il percorso si allungherà di ulteriori km e c’è da considerare il dislivello in salita.

Alla fine della scala a pochi metri è possibile ammirare l’arco di roccia de S’Arenarju.

Nella nostra scheda stiamo considerando i km totali dall’inizio della scala e deviazione verso Donianicoro. per un totale di 16 km circa A/R.

E per dormire?

Prenota il tuo alloggio tra le migliaia disponibili

 
Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0,00