Marco Bellu

di
in

Marco Bellu, bonebag

Marco Bellu gioca con la fotografia fin da bambino, una passione nata tra le mani del padre con una Yaschica 6X6 biottica che ancora possiede e utilizza, passata attraverso il formato 35mm e approdata poi al digitale. Sono passati molti anni ma la sostanza non è cambiata, il gioco è sempre quello di raccontare una storia in un fotogramma con una immagine che sia immediata ed emozionante.

Sotto lo pseudonimo di bonebag con il quale in rete era già conosciuto per altre attività, Marco ha iniziato a pubblicare le sue foto relativamente da poco, nel 2008, dapprima su flickr e poi sul suo blog www.marcobellu.it ; non è passato molto tempo che sono arrivate le richieste per reportage e servizi fotografici con la pubblicazione anche su riviste cartacee regionali come I-land. Una passione, che ben si armonizza con il suo lavoro di Consulente Web.

Marco di solito impiega fotocamere digitali Canon della serie EOS, un po’ per compatibilità con la sua precedente EOS a pellicola un po’ per la vasta gamma di obiettivi ed accessori disponibili per questo sistema. Non disdegna certo di impiegare anche altre marche o altri formati, anzi proprio il formato 6X6 trova che sia molto interessante nonostante le difficoltà di reperire le pellicole e il poco tempo a disposizione per svilupparle.

(Visto 26 volte, 2 oggi)