Dolmen Monte Longu – Dorgali

| | , ,

Un monumento archeologico con vista mare a Dorgali.

Sarà capitato anche a voi, mentre percorrevate la strada che da Dorgali porta a Cala Gonone, di intravedere un cartello con l’indicazione Dolmen Monte Longu.

A noi è successo tante volte e ognuna di queste ci siamo ripromessi di andarci. Sistematicamente però passavamo oltre, fino a domenica scorsa.

Dovendo passare a Cala Gonone per l’acquisto di alcune attrezzature da arrampicata, stavolta non ci siamo lasciati sfuggire l’occasione. Non abbiamo trovato molte indicazioni e una volta arrivati allo spiazzo non trovi cartelli e indicazioni.

Ancora una volta grazie ad una recensione su internet unita alla nostra esperienza, siamo arrivati a destinazione.

Lasciata la macchina nei pressi dello spiazzo dove il cartello indica appunto il dolmen, bisogna proseguire sulla destra nei pressi del muretto in pietre che dobbiamo superare. Il sentiero piega alla nostra sinistra e inizia subito la salita che seguiremo senza indugiare.

Proseguiamo dritti per circa 150 metri e qui alla fine della prima parte di salita ripida seguiamo il sentiero alla nostra destra. Se si fa un po di attenzione si possono notare diversi omini che ci indicano il sentiero. Proseguendo, sempre seguendo le piccole indicazioni di pietra, arriviamo ad un punto panoramico con un palo in legno, dove sicuramente un tempo vi era sistemato un cartello.

Continuiamo a percorrere la nostra mulattiera e lasciamo alla nostra sinistra un lungo muro di cinta, sicuramente di qualche antico insediamento.

Gli omini sono sempre presenti lungo il percorso. Continuiamo dritti sul sentiero, senza oltrepassare il muretto mi raccomando, su una sorta di passaggio tra le rocce di questo anfiteatro naturale e saliamo. Da qui in circa 10 minuti saremo al Dolmen.

Nell’ultimo tratto il sentiero diventa una pietraia, ma ormai siamo in vista del monumento.

Lungo il percorso potrete scorgere antichi resti degli insediamenti dei carbonai.

Fate molta attenzione in discesa.

Percorso:

  • Difficoltà E (Escursionistico)
  • Km 0,700 circa
  • Dislivello in salita 100 m
  • Ore di percorrenza ’20 minuti

Oltre alla bellezza del monumento, uno tra i meglio conservati della zona, si può ammirare davvero una panorama fantastico. Una facile escursione che volendo può proseguire verso la roccia di Monte Longu. Il percorso è ben segnato ma ovviamente se non ci si sente abbastanza sicuri è sempre meglio contattare una guida.

Il punto in cui è stato costruito è in forte pendenza e sfruttando le caratteristiche del terreno il lastrone di copertura, davvero imponente, poggia oltre che sulle lastre laterali anche sul terreno che era stato sicuramente preparato in precedenza. Il monolite di copertura raggiunge i 3 metri di lato e 30 cm di spessore. Dei lastroni perimetrali ne restano 4, il quinto è spezzato e si trova nelle vicinanze.

[osm_map_v3 map_center=”40.2761,9.6016″ zoom=”15.0″ width=”95%” height=”450″ post_markers=”1″ ]


Powered by Wikiloc
(Visited 243 times, 1 visits today)
Precedente

Only Sardinia Autonoleggio: muoversi in Sardegna senza sorprese

Escursioni e inquinamento ambientale

Successivo