Bacu Sa Figu

La gola di Bacu Sa Figu si trova in territorio di Talana e può essere considerata una delle forre più complete e interessanti che abbiamo in Sardegna. Gli armi sono stati doppiati e risistemati nel 2015 grazie al progetto ProCanyon dell’A.I.C.

Solitamente c’è scorrimento d’acqua anche a Maggio inoltrato e come nel nostro caso anche metà giugno, ma dipende molto dalla piovosità dei mesi primaverili.

L’attacco del primo salto si raggiunge dalla strada che da Talana porta a Villagrande (chiusa al traffico). Necessaria navetta. Possibilità di organizzare trasporto con persone del posto.

Waypoint attacco gola: 40º00’00.2″N 009º29’54.3″E

  • Avvicinamento 5′
  • Rientro 50’/1h circa
  • Difficoltà D
  • N.calate 14
  • Calata più alta 37m
  • Tempo di percorrenza 5/6 h a seconda del gruppo
  • n.2 corde da 60 m
  • Sviluppo della forra 3 km circa
  • Uscita in sentiero dopo circa 10/20 minuti sul greto a sinistra si stacca una mulattiera che arriva sul Ponte in località Coe Serra.

Di recente sono stati risistemati alcuni sentieri che permettono l’avvicinamento senza l’impostazione delle macchine con partenza dalla casermetta della forestale Sorberine. Il rientro avviene risalendo la sinistra orografica di Bacu sa Figu e intercettando una bellissima scalinata in porfido che riporta alla casermetta.

abbigliamento trekking

Apri la Chat
Hai bisogno di aiuto?
Ciao!
Come posso aiutarti?