Escursioni in Sardegna a marzo con Sara Muggittu

Dopo un piccolo stop nella prima settimana di Marzo eccoci pronti con il nuovo calendario escursioni alla scoperta della Sardegna.

Le Escursioni

leccio di tureddu

Tureddu: La Foresta Incantata

domenica 13 marzo

Una escursione che ti porterà nel cuore selvaggio della Sardegna, a scoprire: “Sa Badde de Tureddu”. Ti addentrerai dentro il bosco in una atmosfera surreale e potrai ammirare uno straordinario leccio cresciuto su una roccia, S’Elihe de Tureddu.

Scopri di più

Tiscali: Il Villaggio nascosto nella Dolina

domenica 20 marzo

Un percorso ad anello attraverso il famoso villaggio di Tiscali, antico insediamento incastonato dentro una dolina nel Supramonte tra Oliena e Dorgali.


Un tuffo nel passato della Sardegna.
Scopri di più

Punta Salinas: La terrazza più bella del Supramonte

domenica 27 marzo

Uno dei sentieri più belli e panoramici del Supramonte di Baunei.

Tappa di arrivo e partenza del Selvaggio Blu. Un giro ad anello davvero suggestivo


Scopri di più

Il pinnacolo de Su Campalini o Campanili a Gadoni

Foresta Corongia: Su Campalini e Is Breccas

domenica 10 aprile

Un trekking facile ma davvero affascinante in territorio di Gadoni alla scoperta della Foresta Corongia e delle sue meraviglie naturalistiche.Tra questa spicca “Su Campalini”, un pinnacolo di roccia di 84 m. Andremo a visitare anche le suggestive rocce di Is Breccas.


Scopri di più

Le Escursioni sono organizzate da Sara Muggittu Guida Ambientale Escursionistica, iscritta al registro regionale Sardegna n.692 e Socia AIGAE n.SAR537, RC professionale.

Adesioni entro il venerdì precedente all’escursione al numero +39 328 1762602. L’organizzazione è soggetta ad un numero minimo di partecipanti, la Guida si riserva di annullare o modificare il trekking in caso di maltempo o cause di forza maggiore. I partecipanti verranno avvisati per tempo.

E’ possibile pagare in loco con Bancomat o Carta di Credito.

Come vestirsi e cosa portare in escursione

  • Abbigliamento e scarpe da trekking (preferibilmente alte sulla caviglia). E’ consigliabile vestirsti a strati e portare sempre con se un giubbotto o una giacca termica.
  • Zaino da giornata
  • Acqua almeno 1,5 L (a seconda della stagione anche 2 L)
  • Pranzo al sacco e snack
  • Bastoncini da trekking

Per ogni escursione verrà predisposta una scheda con i km di percorrenza e il livello di difficoltà. La Guida si riserva di rifiutare partecipanti in base alla condizione fisica non adatta al tipo di escursione proposta.

Booking.com

Il Territorio

Parchi naturali e AMP

ASINARA
L’isola dell’Asinara è stata per lungo tempo una colonia penale ed un carcere di massima sicurezza, ora è Parco Nazionale. Visitabile con un breve tragitto in traghetto.

CAPO CACCIA
Il promontorio di Capo Caccia presenta diversi luoghi di grande interesse escursionistico. La grotta di Nettuno, la scalinata del Cabirol, e le vie di arrampicata.

TAVOLARA – CAPO CODA CAVALLO
L’Isola di Tavolara è meta di subacquei e di escursionisti, un vero paradiso sia sopra che sotto il mare. Da poco è stata aperta la Ferrata degli Angeli che porta sulla vetta.

PENISOLA DEL SINIS – ISOLA DI MALDIVENTRE
Comprende la Penisola del Sinis e l’Isola di Maldiventre, sulle coste in particolare nell’oasi di Seu depongono le uova le tartarughe marine.

CAPO CARBONARA
Tra Villasimius e Solanas, un tratto di mare ancora molto selvaggio e incontaminato, tra rocce stagni e macchia mediterranea.

ARCIPELAGO DE LA MADDALENA
I graniti della Gallura affiorano nel mare cristallino tra la Sardegna e la Corsica creando una delle meraviglie di questa terra. Spiagge
incontaminate e acque cristalline.

OASI DI TEPILORA
Nell’entroterra di Torpè si sviluppa un’oasi naturalistica di grande interesse, abitata da molte specie di selvatici e dall’aquila reale.

PARCO NAZIONALE DEL GENNARGENTU
Una vastissima area, al centro della Sardegna, luogo di tradizioni e natura, la meta preferita dagli amanti del trekking e della montagna.

OASI DI MONTE ARCOSU
Riserva del WWF abitata da cervi e altri animali selvatici, a
pochi minuti da Cagliari un luogo assolutamente da visitare.

Musei

MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE di CAGLIARI
Piazza Arsenale, 1 Cagliari (CA) – Tel. 070 655911

MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE G.A. SANNA
Via Roma, 64 Sassari (SS) – Tel. 079 272203

MUSEO ARCHEOLOGICO
Isola Peddone, Olbia (OT) – Tel. 0789 28290

STAZIONE DELL’ARTE – MUSEO D’ARTE CONTEMPORANEA
S.P. 11 ex Stazione Ferroviaria – Ulassai, Nuoro (NU) – Tel. 0782 787055

ANTIQUIARIUM TURRITANO
Via Ponte Romano, 99 Porto Torres (SS) – Tel. 079 514433

CIVICO MUSEO ARCHEOLOGICO “GIOVANNI MARONGIU”
Via Tharros, Cabras (OR) – Tel. 0783 290636

MENHIR MUSEUM “MUSEO DELLA STATUARIA PREISTORICA IN SARDEGNA”
P.zza Marconi, 10 – Palazzo Aymerich, Laconi (OR) – Tel. 0782 693238

MUSEO ETNOGRAFICO SARDO
Via Antonio Mereu, 56 Nuoro (NU) – Tel. 0784 257035

MUSEO DELLE MASCHERE MEDITERRANEE
Chiuso Temporaneamente.

Piazza Europa, 15 Mamoiada (NU) – Tel. 0784 569018

MUSEO NIVOLA
Via Gonare, 2 orani (NU) – Tel. 0784 730063

MUSEO MAN
Via Sebastiano Satta, 27 Nuoro (NU) – Tel. 0784 252110

Apri la Chat
Hai bisogno di aiuto?
Ciao!
Come posso aiutarti?