Sas Ragas de Su Duttore

Sas Ragas de Su Duttore Sara https://www.viaggioinsardegna.net/author/sara_admin/

Canyon su Duttore Padru

Piccola ma divertente forra in Comune di Padru attrezzata dall’Associazione Canyon in Gallura che ringraziamo per le preziose indicazioni.

Strada di avvicinamento per Monte Nieddu, necessaria navetta:

  • wp parcheggio a valle  40°44’54.2″N 9°32’36.1″E
  • wp parcheggio a monte  40°44’23.8″N 9°33’14.4″E

Le macchine all’arrivo vanno lasciate in prossimità di un piccolo spiazzo all’ingresso di una pista da cross per evitare di intralciare la carreggiata. Alla partenza, parcheggio a monte, ci troviamo in prossimità di un vecchio ovile, ma lasceremo la macchina poco più avanti in prossimità del sentiero che ci porta all’attacco del fiume.




L’avvicinamento è assai veloce, circa 10 minuti in tutto. dalle macchine prenderemo la strada, (un po malconcia da percorrere in macchina), alla nostra destra. Intercetteremo quasi subito il fiume che ovviamente seguiremo sino al primo salto.

  • 1. Il primo salto è assai divertente ci si cala dentro un pozzo naturale all’interno della roccia.  Armo sulla roccia che apparentemente ci sbarra la strada. La calata è di circa 5 metri e ci porta subito al secondo salto. Dal primo frazionamento ci caliamo all’interno della piccola cavità e ci prepariamo per il successivo nel quale scenderemo sempre dentro la roccia affiancati da una splendida cascata.

Marco controlla l’ingresso del pozzo naturale al primo salto

Antonio si cala all’interno del pozzo.

  •    2. Il secondo salto è veramente spettacolare. Ci si cala all’interno della roccia  con a fianco una fantastica cascata. Armo a dx, calata 13 m circa.

Antonio si cala dentro la roccia con a fianco la cascata.

La calata vista dal basso

  •    3. Bella cascata di circa 25 m al termine del quale è possibile allestire una teleferica. Subito dopo è presente una maglia per mancorrente che ci porterà al 4° salto. Armo a sx, doppi fittoni.

Pietro e Antonio allestiscono la calata

Antonio si cala al terzo salto.

Dal terzo salto, uno spit con maglia ci consente di creare un piccolo mancorrente o una calata per raggiungere il 4° salto. Si arriva su una piccola pozza.

Marco controlla gli spit alla fine del terzo salto.

4. Armo in riva sx doppio fittone e anello. Calata Totale circa 15 m

Alla base del 4° salto si arriva ad un anello per mancorrente che allestito consente l’arrivo in una bella pozza. Noi l’abbiamo considerato un salto vero e proprio.

5. Anello per deviatore della calata a monte n.4  riva sx calata su scivolo arrivo in pozza pensile

 

6. Sas Bragas armo riva sx cascata da circa 23 m percorribile in due direzioni. Bellissima e articolata cascata.

Antonio e Marco all’armo

Pietro si cala nella cascata di Sas Bragas

7. Armo riva sx calata articolata

8. Mancorrente e Calata attrezzata in riva sx

9. Armo riva sx

Terminato l’ultimo salto abbiamo notato che si potrebbe proseguire per un altra calata ma a quanto pare non attrezzata con uscita molto sporca. L’uscita è alla nostra sinistra, un’antico sentiero segnalato da un grosso omino, ci porta nei pressi di un ovile, dove ci siamo fermati a fare due chiacchiere con i simpatici proprietari. Mi raccomando richiudere i passaggi per evitare  che il bestiame esca dal terreno. Dall’ovile seguendo la strada in circa 10-15 minuti siamo alle macchine.




Riepilogo scheda:

  • Avvicinamento: 10 min
  • Rientro mulattiera e sentiero 20 m
  • Numero calate 10
  • Calata più alta 25 m
  • Percorrenza: 2 h circa

SEQUENZA CALATE approssimative. La scheda più dettagliata sarà disponibile  nella prossima guida del Torrentismo in Sardegna a cura di Corrado Conca.

  1. 5 m Armo su roccia
  2. 12 m Armo DX calata dentro roccia
  3.  25 m Armo SX possibilità di allestire teleferica
  4. 8 m Armo DX piccola pozza
  5. 15 m Armo SX su pozza
  6. deviatore 7 m Armo anello SX su pozza
  7. 23 m Sas Ragas Armo SX
  8. 18 m Armo SX
  9. 22 m arrivo all’ Armo con mancorrente SX
  10. 23 m Armo SX calata articolata

Ringraziamo L’Associazione Canyon in Gallura per aver attrezzato questa forra e Corrado Conca che ci ha consentito di completare la scheda che sarà disponibile nella nuovissima guida Torrentismo in Sardegna.

E ora Video:

 

This post is also available in: Inglese

Scopri con noi