Sara

Rio Pitrisconi

Rio Pitrisconi è una gola incastonata tra le montagne di Padru e San Teodoro. Per la portata dell’acqua che è garantita tutto l’anno, è meta di tanti escursionisti e appassionati specie in estate quando è possibile fare dei bagni rinfrescanti in diversi laghetti raggiungibili facilmente tramite sentiero.Sara alle prese con la calata del salto da 18 metri.

Badde de Tureddu

La “Badde de Tureddu”, cosi come è nota a tutti, fa parte di quella che possiamo considerare la lecceta primaria del Supramonte. Non molto distante dalla più nota “Sas Baddes” è facilmente raggiungibile e fino ad un certo punto si arriva anche con l’auto. Addentrarsi in questo bosco è un po’ come immergersi in un’atmosfera surreale, dove gli unici elementi di disturbo siamo noi: gli essere umani. La particolarità di questo luogo è dovuta alla presenza di un leccio straordinario cresciuto su una roccia; una pianta veramente maestosa che si trova a qualche centinaio di metri dal guado lungo la destra idrografica del torrente: S’Elihe de Tureddu (Il Leccio di Tureddu).

Read more

gorroppu

Gorroppu

La gola  di Gorroppu è un profondo canyon ubicato nel Supramonte, al confine tra i comuni di Orgosolo e Urzulei. La gola si è originata grazie all’intensa azione erosiva provocata delle acque del Rio Flumineddu.

Read more

Bacu Sa Figu

Foto di gruppo a Bacu sa Figu nella piscinetta poco prima dell'ultimo salto.

La gola di Bacu Sa Figu si trova in territorio di Talana e può essere considerata una delle forre più complete e interessanti che abbiamo in Sardegna. Gli armi sono stati doppiati e risistemati nel 2015 grazie al progetto ProCanyon dell’A.I.C.

Read more

Grotta Donini

Canyoning in grotta

Abbiamo percorso oggi per la prima volta questo straordinario percorso di canyon. Un susseguirsi di salti e laghetti nello spettacolare scenario di grotta con formazioni geologiche straordinarie.

Read more

Ritorno a Scala Mpedrada

A quasi un anno dalla nostra prima avventura, torniamo tra i graniti della Gallura insieme agli amici dello Speleo Club Oristanese e altri due amici alla prima esperienza di progressione in corda.

Read more